Leggi l'articolo inerente il nuovo Libro di
Gian Maria Aliberti Gerbotto:




 
Dal novembre 2002, ogni venerdì alle 10.45  Gian Maria Aliberti Gerbotto nella sua divertente rubrica radiofonica, interloquisce con i dj in studio per raccontarci come sono i personaggi del mondo dello spettacolo visti da vicino e darci le inedite anticipazioni di molte interviste che poi vedremo pubblicate sui maggiori settimanali nazionali. 
Iscritto all’Ordine nazionale dei Giornalisti, il giornalista e scrittore saluzzese nato il 20 maggio 1972, nella sua carriera ha già pubblicato più di 1000 articoli ed intervistato oltre 500 personaggi noti tra cui premi Nobel, premi Oscar, scrittori, economisti, personaggi del mondo dello spettacolo, cantanti, attori, politici e sportivi.
Ha collaborato a lungo con il settimanale del Corriere della Sera, le pagine Periscopio di Panorama, la rubrica Antenna de La Stampa e Indiscreto di Tv Sorrisi e Canzoni. Ha curato inchieste per Capital e scritto per L’Espresso, Gente, Specchio, Donna Moderna, Cosmopolitan, Maxim e GQ…
Da tre anni tiene una sua rubrica d’interviste sul settimanale Vanity Fair, e da due anni un’altra sul mensile Max.
Dal 2003 ha lavorato anche in televisione, il canale all news Sky TG24.
Nel 2002 ha scritto e pubblicato Il posto più strano dove hai fatto l’amore? Rispondono i vip, un libro d’interviste indiscrete, distribuito in tutta Italia in allegato ad un noto mensile, in 100 mila copie.
Nel 2006 ha pubblicato il libro Visti da vicino ( prefazione di Alain Elkann e introduzione di Gianni Boncompagni) cui hanno collaborato personaggi come Giorgio Forattini, Marta Marzotto, Renzo Arbore e Donatella Versace… I proventi del libro, che hanno sfiorato i diecimila euro, sono stati interamente devoluti in beneficenza a favore della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro, presieduta da Allegra Agnelli, di cui è delegato locale.
Nel 2007 è uscito in tutta Italia Il vippaio, il suo terzo libro, i cui proventi saranno nuovamente devoluti all’Ospedale oncologico di Candiolo (To). Edito dalla casa editrice Piemme del gruppo Mondadori, annovera l’introduzione di Maurizio Costanzo e la collaborazione di personaggi illustri come Il Presidente Francesco Cossiga, il paroliere Mogol, Il Duca D’Aosta, Oliviero Toscani, Giulio Andreotti, Giorgio Faletti e Armani…
Aliberti Gerbotto oggi vive e lavora nel castello di Castellar, in provincia di Cuneo.
 
 
IL VIPPAIO
Luci e ombre del mondo dei famosi
(PIEMME Editore)
 
del giornalista GIAN MARIA ALIBERTI GERBOTTO
Prefazione di ALAIN ELKANN
Introduzione di MAURIZIO COSTANZO
 
Hanno scritto e collaborato:
Francesco Cossiga, Giorgio Faletti, Oliviero Toscani, Giulio Andreotti, Mogol, Giorgio Forattini, Flavio Briatore, Amedeo di Savoia, Giorgio Armani...
 
( L’autore e tutti i personaggi che hanno scritto e collaborato a questa iniziativa editoriale benefica, lo hanno fatto gratuitamente. Tutti i diritti d'autore del volume sono interamente devoluti a favore della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro, presieduta da Allegra Agnelli)
 
 
Francesco Cossiga, Giorgio Faletti, Giulio Andreotti, Mogol, Oliviero Toscani e Giorgio Armani, sono solo alcuni dei nomi dei tanti personaggi noti che hanno collaborato a Il Vippaio (PIEMME Editore), l’irriverente libro scritto da Gian Maria Aliberti Gerbotto con lo scopo di raccogliere fondi per la ricerca sul cancro, ed uscito in questi giorni in tutte le librerie d’Italia.
Con questo suo nuovo libro, il 35enne giornalista saluzzese, delegato locale Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro presieduta da Allegra Agnelli, cavalca l’onda del successo di Visti da vicino (Fusta), che uscito l’anno scorso portò nelle casse dell’ospedale oncologico di Candiolo (To) l’incasso record di quasi dieci mila euro.
Aliberti Gerbotto che oggi scrive per Vanity Fair, Max, Tv Sorrisi e canzoni, e molte altre importanti riviste, nel suo libro racconta gli incontri ravvicinati con i tanti personaggi che ha intervistato nella sua carriera. Le mille stranezze dei vip di cui ha scritto abbondantemente sulle pagine Periscopio di Panorama, i retroscena dello scandalo Vallettopoli che ha seguito per L’espresso, le tante curiosità che sono emerse nelle interviste realizzate per il settimanale del Corriere della Sera con i volti più famosi della televisione e i curiosi back stage delle monografie che l’autore ha girato per la televisione Sky TG24.
“Nel dietro le quinte, l'autore si avvicina a certe star che appaiono molto diverse da come le si vedono in televisione.” Si legge nella prefazione di Alain Elkann
"Il giornalista si esprime con una giusta vena ironica e moralista e vengono fuori ritratti molto pungenti.” Continua Elkann.
Un quadro d'insieme qualche volta patetico e critico di una società vittima passiva della televisione, dei cosiddetti “vip” e di tutto quello che fa spettacolo. Un mondo spesso finto dove “talvolta è facile avere successo, ma è impresa disperata mantenerlo” come sottolinea Maurizio Costanzo nella Introduzione del libro.
Molti volti noti, trascinati dall’entusiasmo di Aliberti Gerbotto, hanno voluto dare anche il loro contributo: alla fine dei vari capitoli, due o tre pagine scritte di proprio pugno da vari personaggi celebri arricchiscono il racconto dell’autore. Nel capitolo dedicato alla mondanità Flavio Briatore consiglia gli ingredienti giusti per una festa di successo; il paroliere Mogol chiude quello sui cantanti e il Festival di Sanremo; Giulio Andreotti e Francesco Cossiga commentano il rapporto dei politici con il look; Oliviero Toscani descrive la sua collezione di coltelli nel capitolo dedicato alle strane passioni ed hobby d’alcuni vip, Giorgio Faletti racconta la sua difficile svolta professionale e Amedeo di Savoia, duca d’Aosta, racconta l'inimmaginabile "semplice" vita privata dei Reali...
Una divertente vignetta di Giorgio Forattini, arricchisce le pagine dedicate ai ritocchi estetici di molti vip, e Giorgio Armani ha ceduto il bellissimo bozzetto di un abito per dare un po’ di “colore” alla parte in cui l’autore racconta le sue interviste con gli stilisti più famosi.
 
Il vippaio
di Gian Maria Aliberti Gerbotto
PIEMME Editore
224 pagine, 12,00 euro


Copyright © 2006
Radio G.R.P. Giornale Radio Piemonte P.I. 02700440015
Web Design Digival - Italy
Info Feed rss forniti da:
Google.it
Meteowebcam.it